L’autorevolezza e il pensiero delle donne sono stati da sempre marginalizzati, così come i luoghi della cultura e della memoria. Per questo è stato realizzato un bando annuale per la valorizzazione di iniziative che diffondano la conoscenza del pensiero e dei luoghi delle donne: progetti artistici, attività in sostegno della libertà e dell’autonomia delle donne, iniziative di prevenzione e contrasto alla violenza di genere e promozione del benessere.

Dal 2020 a oggi, sono stati finanziati diversi progetti – presentati da altrettante realtà da sempre impegnate nel contrasto alla violenza di genere e sensibili ai temi legati al mondo delle donne ed in particolare alla valorizzazione del loro contributo nella storia e nella cultura.