Proprio perché la cultura ha un ruolo centrale nel contrasto alla violenza di genere e agli stereotipi, è stato ideato un avviso pubblico in favore di comuni o reti di comuni. I progetti possono essere presentati in partenariato con enti del Terzo settore e istituzioni culturali, nell’ambito del contrasto agli stereotipi e alla violenza di genere; della promozione delle pari opportunità, della cultura, della memoria e della storia delle donne e del femminismo; dell’educazione sentimentale e della parità anche rivolta alle/ai più giovani. Sono circa 100 i progetti pervenuti in occasione della prima edizione dell’avviso pubblico.