Nel maggio 2021 ha preso il via questo progetto di empowerment, rivolto a donne in uscita da percorsi di violenza che vogliono fare impresa.

La Regione Lazio – Assessorato Agricoltura con delega alle Pari Opportunità – attraverso Lazio Innova ha sviluppato e realizzato il primo format innovativo di laboratorio d’impresa per le vittime di violenza in collaborazione con i centri antiviolenza regionali, fornendo opportunità alle donne in procinto di avviarsi su un nuovo sentiero di rinascita.

Il progetto – facendo leva sulla determinazione delle donne a raccogliere una nuova sfida attraverso il raggiungimento dell’indipendenza economica e la ricerca di un progetto auto-imprenditoriale – costituisce un concreto strumento sulla strada della speranza in una nuova vita, anche professionale.

Il percorso laboratoriale di impresa ha introdotto un’offerta di contenuti tecnici e metodologie imprenditoriali per potenziare il proprio sé e l’autostima, definendo obiettivi tarati sulle esperienze e competenze delle partecipanti, utilizzando anche sedute di coaching per affrontare meglio tematiche e argomenti di natura tecnica.

Il 26 novembre 2021 si è concluso il percorso di empowerment attraverso un Demo Day, un momento di socializzazione e di passaggio dei progetti, con protagoniste le donne e le loro idee di impresa.

L’evento ha suggellato la costruzione di una rinnovata comunità sociale tra istituzioni, organizzazioni no-profit e partner, che stanno continuando a collaborare per sostenere la realizzazione delle iniziative imprenditoriali.