Sostegno ad iniziative di spettacolo dal vivo a carattere amatoriale per le attività 2022-2023

Sostegno ad iniziative di spettacolo dal vivo a carattere amatoriale per le attività 2022-2023

Data scadenza: 12-09-2022
Ultimo aggiornamento: 28-07-2022

Obiettivi

Le iniziative devono essere volte alla promozione dello spettacolo dal vivo a carattere amatoriale nelle diverse espressioni artistiche (attività musicali bandistiche, corali, coreutiche, teatrali), favorendone la diffusione nel territorio regionale e valorizzandone le eccellenze. Devono consentire il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • favorire lo sviluppo di progetti di qualità;
  • incrementare l’offerta di spettacolo per il pubblico;
  • favorire il coinvolgimento dei giovani;
  • favorire le iniziative finalizzate alla promozione umana ed all’integrazione sociale di persone svantaggiate.

Beneficiari

Esclusivamente i soggetti iscritti all’ Albo Regionale delle bande musicali e dei gruppi corali, coreutici e teatrali amatoriali di cui alla Determinazione Dirigenziale n. G08691/2021 pubblicata sul BUR n. 67/2021 e che abbiano mantenuto i requisiti generali e specifici di sezione richiesti per l’ammissione all’Albo di cui all’articolo 4 commi 1 e 2 della D.G.R. 749/2016.

Spesa ammissibile, Contributo e modalità di erogazione:

Sono ammissibili a contributo le seguenti tipologie di spesa:
  1. Spese generali fino ad un massimo del 20% delle spese ammissibili.
  2. Costi di produzione
  3. Costi di promozione e comunicazione fino ad un massimo del 10% delle spese ammissibili.
Il sostegno regionale non può essere superiore all’importo di € 3.000,00 non può superare l’80% dei costi ammissibili e in nessun caso eccedere il pareggio di bilancio. La liquidazione dei contributi avviene in due tranches

Modalità di partecipazione e valutazione delle domande

La domanda di contributo deve essere inviata obbligatoriamente ed esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: spettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it La commissione valuta le domande disponendo di 50 punti. Possono essere ammessi a contributo i progetti che conseguono una valutazione di almeno 30 punti.

Contatti

Area Spettacolo dal vivo :

Documentazione

Ricerca bandi
Condividi