Valorizzazione del patrimonio culturale nei piccoli comuni del Lazio

Valorizzazione del patrimonio culturale nei piccoli comuni del Lazio

Data scadenza: 27-05-2019
Ultimo aggiornamento: 26-03-2019

Progetti vincitori

Graduatoria

Obiettivi

Attraverso il recupero e miglioramento di beni, siti e spazi della comunità che abbiano particolari valori storici e simbolici per la collettività locale e che possano attrarre visitatori e turisti – l’Avviso mira a:
  • sviluppare l’aggregazione sociale e la vita comunitaria;
  • migliorare il decoro e l’estetica urbana per aumentare la consapevolezza degli abitanti circa il valore storico e la bellezza dei propri siti;
  • sviluppare spazi dedicati alle attività culturali e ricreative, con particolare riferimento al recupero di attività tradizionali, spazi di coworking, valorizzazione dei prodotti locali, attività delle associazioni locali.

Beneficiari

Comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti

Spesa ammissibile, Contributo e modalità di erogazione:

Spesa ammissibile: il 100% dei costi riconoscibili, fino ad un contributo massimo di 40.000 €. Erogazione in tre tranche. Acconto 20% a seguito di esecutività Determina di concessione contributo, previo ricevimento dell’Atto d’obbligo sottoscritto dal beneficiario. Quota 60% al ricevimento di: progetto definitivo approvato; pareri ed autorizzazioni necessari; contratto d’appalto e verbale consegna lavori; Quadro Tecnico Economico rimodulato a seguito di ribasso d’asta. Saldo 20% previo ricevimento atti approvazione spesa complessiva effettivamente sostenuta.

Modalità di partecipazione e valutazione delle domande

Inoltro alla PEC cultura@regione.lazio.legalmail.it dell’Istanza e della Scheda tecnica dell’intervento, corredate dalla documentazione prevista (eventuali elaborati progettuali, documentazione fotografica, documentazione proprietà del bene, documento identità del richiedente ovvero firma digitale dell’istanza), entro il termine dei 60 giorni dalla pubblicazione dell’Avviso sul BUR. Valutazione svolta da apposita Commissione

Contatti

Area Valorizzazione del Patrimonio Culturale – Luigi Prisco, lprisco@regione.lazio.it

Documentazione

Ricerca bandi
Condividi